EXPOINCITTÀ: DAL 5 AL 9 OTTOBRE IL “FESTIVAL DELL’ACQUA”

Cinque giorni di confronto aperto sull’acqua: sulla disponibilità, la tutela, la distribuzione e il corretto utilizzo in Italia e nel mondo della più vitale delle risorse.

Dal 5 al 9 ottobre al Castello Sforzesco, Utilitalia organizza la terza edizione del Festival dell’Acqua, realizzato in collaborazione con il Comune di Milano, MM Spa, Gruppo CAP, con il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente, Ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale, Regione Lombardia, Città metropolitana, Expo 2015, World water assessment Program di Unesco e Associazione europea EurEau. Oltre cinquanta appuntamenti e duecento relatori parleranno di sostenibilità, nutrizione, equilibrio mondiale dell’oro blu e della condizione nazionale del sistema idrico integrato. Il Castello Sforzesco, che è stato lo scenario dell’inaugurazione di ExpoinCittà lo scorso 2 maggio, ospita ora un’importante iniziativa multidisciplinare che crea una nuova connessione con il tema di Expo 2015 e dell’alimentazione di tutto il Pianeta - ha dichiarato l’assessore Filippo Del Corno.
Siamo molto contenti che questa importante manifestazione si svolga a Milano, sarà un modo per parlare di un bene comune fondamentale, non solo da un punto di vista culturale, ma anche in termini pratici. - ha dichiarato l'assessore Pierfrancesco Maran.
Il Castello Sforzesco sarà quindi il nucleo di un fitto programma di dibattiti, appuntamenti, seminari e work-shows, dedicati alle risorse idriche:
-L’acqua per lo sviluppo del pianeta: governance globale e strumenti di cooperazione;
-Le politiche dell’acqua in Europa: sfide e risultati;
-Le case dell’acqua, un fenomeno in via di sviluppo;
-Qualità, controlli e sicurezza: acqua da bere;
-Emergenze idriche e tutela del territorio;
-Depurazione e infrazioni comunitarie: la situazione italiana rispetto all’Europa.
Mostre già in corso che hanno partecipato al concorso sostenuto da Utilitalia per l’occasione, rappresentano tante “Gocce di Festival” che accompagnano l’attesa dell’apertura ufficiale.
La più spettacolare di queste è certamente l’Anteprima musicale all’Auditorium Milano Fondazione Cariplo: sabato 3 ottobre infatti l’attrice Lella Costa sarà la protagonista del melologo su un testo di Michele Serra e della prima esecuzione assoluta del “Concerto straordinario sull’acqua” di Antonìn Dvorak – Vodnik, poema sinfonico op. 107 del compositore Fabio Vacchi, direttore Claire Gibault.
Molti i giornalisti che prenderanno parte al Festival da Sergio Romano a Gian Antonio Stella e Massimo Gramellini.
Sarà Beppe Severgnini, infine, a raccogliere il testimone simbolico per la staffetta che vedrà la grande tenda dell’AcquaVillage, divenire nelle settimane successive la sede di BookCity Milano.
Ruggero Biamonti