FERRAGOSTO. PRANZO DI SOLIDARIETÁ DEI CITY ANGELS CON SENZATETTO E PROFUGHI

Anche quest’anno i City Angels organizzano un pranzo speciale per i senzatetto e i profughi che quotidianamente ospitano nel centro allestito presso la scuola media Manzoni di piazza XXV Aprile.

Nella palestra dell’istituto,  alle ore 12 del 15 agosto, circa 200 persone mangeranno i piatti vegani offerti dal ristorante Govinda, da Coop Lombardia, e le granite di Viel, allietati dalla musica dal vivo italiana ed eritrea (come la maggior parte dei migranti ospiti dell’associazione). 
A servire a tavola con la pettorina dei City Angels ci saranno 30 cittadini milanesi, una piccola parte delle oltre cento persone che in questi giorni hanno chiesto di partecipare all’evento. Tra i presenti, anche gli assessori del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino e Marco Granelli.
C’è una ingiustificata paura nei confronti dei profughi: ci teniamo che i cittadini li conoscano da vicino, guardandoli negli occhi, e ci teniamo che siano presenti anche clochard italiani ospiti dei nostri centri d’accoglienza. Non facciamo differenze tra etnie e nazionalità, ma aiutiamo tutti allo stesso modo - ha sottolineato il fondatore dei City Angels, Mario Furlan. 
L’associazione chiede a chiunque parteciperà di portare un contributo per le persone ospitate, i profughi hanno continua necessità.