Gioielli di gusto. Racconti fantastici tra ornamenti golosi

Nell’ambito di Expoincittà giovedì 17 settembre è stata inaugurata, alle 18, a Palazzo Morando (via Sant’Andrea 6) la mostra Gioielli di gusto. Racconti fantastici tra ornamenti golosi.

Aperta al pubblico dal 18 settembre all’8 dicembre 2015, la mostra è allestita al primo piano dello storico palazzo ed è il punto d'incontro fra i mondi del gioiello e del cibo. Sono esposti ben 200 affascinanti pezzi d’autore, in un fantastico mix di gioiello, bijoux e accessorio moda, per una riflessione, sia seria, sia surreale o fantastica, sul rapporto tra cibo e ornamento. L'evento è promosso da Comune di Milano Cultura, Direzione Musei Storici con DS Comunicazione, Gabinetto del Sindaco e prodotta dall’Associazione Memoria e Progetto, in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano, la Scuola Professionale Galdus; Cooperativa Cooro, con il patrocinio di Associazione Orafa Lombarda e Cibjo The World Jewellery Confederation. Sponsor e partner tecnici della mostra sono Daca Vetrina d’Autore, Daya, Ferrari Group, Fpe. Gli alimenti, grazie al loro significato beneaugurante di ricchezza e promessa di vita, percorrono la storia del gioiello, dagli ornamenti più antichi a quelli contemporanei e le culture vicine e lontane, dalla Grecia Antica alla Cina del XVIII secolo. Ed è da questo concetto che prende forma la mostra.