La gestione del servizio idrico di Milano diventa esemplare per le altre città

MM SpA, che gestisce il servizio idrico di Milano dal 2003, porta la propria esperienza nella manutenzione della rete idrica.

Gli esempi di interventi verranno presentati al workshop,  organizzato da Iatt, il prossimo 20 maggio a Cagliari.
In merito si è espresso Stefano Cetti, direttore generale di MM Spa: Lo scopo è quello di mettere a confronto le tecnologie, permettendo ai gestori di rinnovare le reti idriche senza scavo e senza interruzione del servizio, come abbiamo fatto con successo a Milano.
Per contenere i costi e le interferenze alla viabilità MM attua e sviluppa l’utilizzo di tecnologie non invasive, che consentono la riabilitazione di importanti arterie acquedottistiche e fognarie con significativi minori impatti sulla viabilità e con evidenti benefici socio-ambientali ed economici. 
Le nuove tecnologie applicate a Milano comprendono l'utilizzo di resine bicomponenti, con malte cementizie, con infilaggio di calze-resine, con infilaggio di tubazioni plastiche nella rete acquedottistica e consolidamenti con malte tixotropiche fibrorinforzate o inserimento nei condotti di liner nella rete fognaria.