“Panettone d’Oro” torna la 18esima edizione del Premio alla virtù Civica dei milanesi.

Solidarietà, attenzione al territorio e all’ambiente, tutela dei più deboli ed emarginati, rispetto della cultura e della tradizione civica e difesa dei diritti dei cittadini.

Sono alcune delle virtù civiche per le quali saranno premiati, singoli cittadini e associazioni con il “Panettone d’Oro” un riconoscimento che andrà a chi abbia mostrato, con un comportamento costante nel tempo, una concreta rispondenza ai principi del vivere civico. Dal 20 dicembre 2016, fino al 22 gennaio 2017, chiunque può segnalare, chi ritiene meritevole del premio tramite il sito www.panettonedoro.it. Il premio, giunto alla 18esimaedizione e ormai maggiorenne, nasce alla metà degli anni ’90 dal Coordinamento Comitati Milanesi e anche per quest’anno vede la collaborazione attiva di Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), AMSA – Gruppo A2A e di un cartello di associazioni cittadine (Assoedilizia, Amici di Milano, Associazione SAO, Ciessevi, City Angels e Legambiente). Inoltre, l’iniziativa, con la nascita della Città metropolitana di Milano, si è allargata e il Premio è uscito dal contesto cittadino coinvolgendo gli altri 133 comuni della vecchia provincia. Tra tutte le segnalazioni pervenute, i giurati individueranno trenta cittadini, tra uomini e donne, meritevoli di ricevere i premi previsti. Le menzioni speciali andranno a dieci associazioni, per ricordare collettivamente l’azione di gruppi di volontari che si impegnano ogni giorno con gli stessi nobili intenti. Infine, per ogni candidato basterà una sola segnalazione. La premiazione si terrà l’11 febbraio 2017 al teatro Franco Parenti di Milano.
Manuelita Lupo