RUNNERS SULLE PISTE DELLO SCALO DI LINATE

A mezzanotte le piste hanno acceso le luci e i runners hanno cominciato la maratona

on solo voli in arrivo o in partenza nello scalo di Linate ma alla mezzanotte e un minuto di sabato 22 ha avuto inizio la Linate Night Run, corsa in notturna organizzata da RCS Sport e RCS Active Team, in partenza dalla pista dell’aeroporto. Duemila i partecipanti registrati con un sold out raggiunto in poco tempo rispetto alla data dell’evento.

Dalle 21.00 è stato possibile ritirare i pettorali presentando un documento di identità valido e un certificato d’idoneità di tipo non agonistico o agonistico. Insieme al pettorale anche un braccialetto da indossare per tutta la gara e una carta d’imbarco per passare i controlli di sicurezza.

Dieci i chilometri di distanza dalla pista di rullaggio a quella di decollo e di atterraggio. Hanno collaborano come organizzatori marchi come MY CHEF che ha fornito le sacche ristoro per i partecipanti in qualità di Official F&B partner, ma anche Areas Italia e Disco Radio.

Per i runners, inoltre, Sea, la società che gestisce l’aeroporto meneghino, ha offerto il parcheggio gratuito a tutti i partecipanti, anche a chi è arrivato in moto o scooter al piano arrivi, segnalandosi al personale all’ingresso come partecipanti alla Night Run. 

Info sul sito milanolinatenightrun.it

                                                                                                                                                 Giusi De Roma