Civica scuola di cinema e Cnr svelano i misteri del Dna

Gli studenti della Civica scuola di cinema e il Progetto bandiera epigenomica (Epigen) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) insieme per raccontare i segreti dell'epigenetica.

Martedì 14 luglio, alle 18,30, sarà proiettato in anteprima nazionale, presso l' ex Albergo diurno Cobianchi in piazza Duomo, il documentario “Epigenetica - Come il nostro corpo memorizza il mondo”, a cura degli studenti del terzo anno della Civica scuola di cinema di Fondazione Milano e diretto da Paolo Turro.
La sfida raccolta e vinta dagli studenti è stata quella di realizzare un documentario di divulgazione scientifica, attraverso un linguaggio nuovo e innovativo. Gli autori hanno voluto mettere in risalto un aspetto della ricerca scientifica, e dunque del lavoro dei ricercatori, ossia l'interesse primario per i problemi quotidiani della vita delle persone.
In merito si è espresso l'assessore Cristina Tajani: La realizzazione di questo documentario conferma il ruolo assunto dalla Civica scuola di cinema di Fondazione Milano in ambito nazionale, che prepara per tutti i mestieri del cinema e incoraggia i giovani a mettere sempre in campo le loro energie creative.
Abbiamo deciso di scommettere su un re-styling della scienza - commentano il regista, Paolo Turro, e le autrici Cristina Coppari e Noemi Punelli -. Il nostro intento è stato di creare un impianto visivo in grado di uscire dal canone di rappresentazione asettica dello scienziato. Abbiamo tentato di guidare lo spettatore, prima con la scrittura e poi con la messa in scena.
Il prof. Giuseppe Macino (direttore del progetto Epigen), il prof. Giuseppe Testa (direttore del programma Epigen di Disseminazione e Politiche sanitarie) e i loro collaboratori, Luca Chiapperino e Giuseppe D’Agostino hanno detto: Pensiamo che questo documentario sia unico nel panorama italiano di settore. É il risultato di un lavoro di un anno, in cui la contaminazione fra discipline diverse ha prodotto una narrazione creativa e coinvolgente.