Musica sotto le stelle

Venerdì 3 novembre al Civico Planetario Ulrico Hoepli di Corso Venezia, dalle 20 e 30 alle 21 e 30, performance sonora dal vivo del gruppo Meteor Musik, la band nata nel 2013 in seguito all'ingresso nell'atmosfera terrestre della meteora Chelyabinsk nei cieli russi. La formazione belga propone due composizioni di ispirazione cosmica di Jean Hoyoux. Psicologo, studioso di astronomia e musicista, Hoyoux  pubblica nel 1981 un'antologia di brani ispirati al cosmo e alla dimensione planetaria. Riscoperto nel 2017 il disco rivive nella live performance con la band Meteor Musik che lo reinterpreta dal vivo con la vecchia strumentazione usata per la composizione. Hoyoux concepisce la sua musica come strumento di "Terapia Sonora" e teorizza un processo evolutivo della coscienza che si basa sul rapporto fra simbologia planetaria e suono. Venerdì sera le sue musiche saranno interpretate sotto una cupola stellata animata dal video-artista Jaak DeDigitale, ideata appositamente per i Planetari d'Europa e mixata in tempo reale.

Tina Nava