FUORISALONE AL MUNICIPIO 5

Dal 17 al 22 aprile eventi, mostre e installazioni

Il programma, sostenuto dal Municipio 5 di Milano, è molto intenso e ricco di contenuti, si svolgerà dal 17 al 22 aprile nelle location più significative del quartiere. Ci saranno installazioni e mostre dedicate al tema insieme alle tante realtà culturali e imprenditoriali della zona: Zeus, Mauro Mori, Alessandro Guerriero e la scuola Tam Tam, Johnny Dell’Orto e Artè, Fulvio Michelazzi e il PACTA Salone, Marco Rizzuto, lo IACC Italia e le esperienze sul colore, l’Hub fino all’installazione permanente di Dan Flavin dentro Chiesa Rossa. Ci sarà un’importante collaborazione con le associazioni come Wurkmos e R---Costruzione, oltre a laboratori e conversazioni, occasioni uniche condotte da professionisti illustri.

Il design, secondo l’idea di Massimo Caiazzo, diventa etico, al di fuori dai soliti cliché. Un design umanistico, pensato per riequilibrare il rapporto dell’uomo con il quartiere e la città. Caiazzo, con questa operazione, vuole che i residenti di Zona 5 si riprendano la città, colorandola e ridisegnandola secondo il proprio sentire, un rinnovamento dal basso e sicuramente più partecipato. Un’iniziativa che offre un approccio inconsueto al design, nell’ottica di una reale valorizzazione delle periferie, che vada al di là di slogan e grandi progetti.