Cinema Mexico

Da non perdere venerdì 22 settembre alle 21.30 THE FIRST SHOT 
(Italia/Cina, 2017) di Yan Cheng e Federico Francioni - vincitore della 53a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro 
Di questi due registi la Mostra aveva selezionato nella scorsa edizione, all’'interno della sezione “Satellite”, il corto Tomba del tuffatore. Il film vede protagonisti tre personaggi diversi per aspirazioni e provenienza, ma accomunati dalla ricerca della propria identità in una Cina in perenne mutamento. Il film ha vinto con la seguente motivazione: “All'’improvviso una tempesta spazza via il sangue di Tiananmen. La metafora è tanto grande che diventa metonimia e la metonimia è il cinema. Una cosa e l’altra. La e è fondamentale. La e è il cinema. Non c’'è commento né finzione. Una via di mezzo, tutto è cinema. Noi che facciamo film ringraziamo due giovanissimi cineasti che ci mostrano che il cinema è ancora possibile. Grazie.” Durata: 75’

Infine tenetevi pronti, perché da giovedì 5 ottobre arriverà al Mexico in prima visione il film 120 BATTITI AL MINUTO (Francia/2017) di Robin Campillo - vincitore al 70° Festival di Cannes del Gran Prix Speciale della Giuria e della Queer Palm, oltre al Premio Fipresci e al Premio François Chalais - ORARI: 15.40, 18.20, 21.00
Vi aspetto quindi assai numerosi, qui ai margini postindustriali della città, nella mia sala monoschermo, forte della certezza che solo al cinema il cinema è cinema!
Antonio Sancassani