LA PELLE DELL’ORSO

con Marco Paolini, Leonardo Mason, Lucia Mascino
e con Paolo Pierobon, Maria Paiato, Mirko Artuso, Valerio Mazzucato, Massimo Totola
vincitore del Grand Prix Fiction, del Prix Cicae e del Prix Annecy Cinéma Haute-Savoie
al festival Annecy cinéma italien

Sabato 12 novembre il regista Marco Segato sarà con noi alle ore 21.30
per parlarci del suo film.
Anni Cinquanta. In un villaggio nel cuore delle Dolomiti vivono Domenico, un ragazzino sveglio ma introverso, e il padre Pietro, un uomo consumato dalla solitudine e dal vino, che per campare lavora alle dipendenze di Crepaz. Il rapporto tra padre e figlio è aspro e difficile, i lunghi silenzi li hanno trasformati in due estranei.
Una notte la tranquillità della valle viene minacciata dal diaol, il diavolo, un orso vecchio e feroce che ammazza una vacca dentro una stalla. La comunità è in preda a un terrore superstizioso e non ha la forza di reagire. Una sera all’osteria, in uno scatto d’orgoglio, Pietro lancia una sfida a Crepaz: ammazzerà l’orso in cambio di denaro. La sfida viene raccolta tra le risate e lo scetticismo generale.
È l’occasione che Pietro aspettava da tempo; il mattino dopo, senza dir nulla a nessuno, parte per la caccia. Domenico lo viene a sapere e decide di seguirlo. A sua volta abbandonerà la sicurezza del paese per avventurarsi verso l'ignoto. Padre e figlio si immergono nei boschi, sempre più a fondo, fino a esserne inevitabilmente trasformati. A poco a poco si riavvicinano, si riconoscono e il muro che li separava si sgretola nell’immensità della natura.

Tratto dal romanzo La pelle dell’orso di Matteo Righetto edito da Ugo Guanda Editore - Durata: 92’ - Distribuzione Parthénos

Il film prosegue in programmazione al Mexico 
nei seguenti ORARI: 
15.30 - 17.30 - 19.30 - 21.30
giovedì escluso
venerdì e lunedì 15.30 - 17.30 - 19.30