387esima edizione della Sagra di Baggio

Tre giorni di festeggiamenti : Spettacoli musicali, video-arte, fotografia e incontri ispirati al tema della sostenibilità ambientale e della produzione agricola in sintonia con Expo2015.

Da venerdì 16 ottobre a domenica 19, il quartiere di Baggio è in festa. 
La Sagra di Baggio - ha spiegato l’assessore Franco D’Alfonso - ha una tradizione di quasi 400 anni e attrae, nel corso di ogni edizione, migliaia di cittadini. Tre giorni di festa alla scoperta di un quartiere storico di Milano nato come borgo agricolo e diventato, nel corso degli anni, parte della città, ricco di tradizioni e di elementi culturali del passato tutti da scoprire[...].
La sagra si inserisce all'interno della manifstazione “AgriCultures - Semi di resistenza” un'esplorazione dell'universo contadino contemporaneo, a sua volta parte del palinsesto di eventi di ExpoinCittà. AgriCultures è una videoinstallazione ideata da Antonio Pacor e Bettina Gozzano, che propone un viaggio visivo e sonoro alla scoperta delle donne e degli uomini, che, con il loro lavoro, difendono la biodiversità e nutrono davvero il pianeta. 
La rappresentazione prevede, all'interno di due spazi oscurati, la proiezione, su due schermi distinti, da una parte delle interviste realizzate a più di 30 agricoltori di tutto il mondo, dall'altra del filmato “AcquaTerraUomo”, un video diviso in tre segmenti che abbandona il linguaggio del documentario per approdare a modalità espressive più prettamente artistiche.
Il programma della tre giorni prevede Venerdì 16, alle ore 21, il concerto gratuito di Gaetano Liguori Idea Trio, mentre Sabato 17 vi saranno incontri e proiezioni della rassegna Semi di resistenza. Domenica 18, alle 13.00, pranzo nella biblioteca di Baggio a base di polenta e, dalle 17.00, incontro sulla tutela dei semi per l'autoproduzione e la sovranità alimentare con Maurizio Pallante, fondatore del Movimento per la Decrescita Felice. Il programma completo della Sagra di Baggio è consultabile sul portarle www.comune.milano.it. 
Nicolò Canziani