UN WEEKEND CON LA MUSICA A MARE CULTURALE URBANO

Sarà un weekend ad alta concentrazione musicale quello di mare culturale urbano, che tra sabato 12 e domenica 13 novembre 2016 accoglierà negli spazi di via Giuseppe Gabetti 15 in zona 7 nei pressi dello stadio San Siro, due speciali appuntamenti pomeridiani a ingresso libero in cui protagonista è la musica, in tutte le sue forme, eseguita dal vivo o registrata su vinile.

Sabato 12 novembre alle ore 17.00, grazie alla preziosa collaborazione con Yamaha, Simone Pionieri, eclettico pianista e compositore formatosi tra Milano e Siena, direttore artistico del progetto Skysail Acoustic Lab, terrà una master class e a seguire si esibirà in un live di musica jazz. Simone Pionieri si è esibito in tutta Europa con repertori ogni volta nuovi, spaziando dalla musica antica a quella contemporanea e alternando diversi generi musicali; la sua raccolta “Piano album“, con nove brani di cui alcuni inediti, ha debuttato in prima assoluta al Ravello Festival 2014. Ha inoltre realizzato due raccolte di brani pianistici dedicati all’infanzia: “Bambini in musica” e “Piano Serendipity – Genesi Musicale“. Ha trascritto molti brani per pianoforte, tra cui “This is Halloween” di D. Elfman, tratto dal film “Nightmare Before Christmas”.
Nell’ambito di “Yamaha a mare” gli altri appuntamenti in programma, sempre a ingresso libero, sono domenica 20 novembre 2016 alle ore 18.00 l’esibizione al piano di Alberto Pizzo, raffinato pianista napoletano che eseguirà brani dal suo ultimo lavoro, MEMORIES, lanciato a marzo 2016 da Sony Classical e realizzato presso gli Abbey Road Studio di Londra con la London Symphony Orchestra, fra le più prestigiose del mondo, diretta dal premio Oscar Luis Bacalov, co-direttore artistico e co-arrangiatore dell’album; sabato 26 novembre alle ore 12.00 il concerto jazz del musicista e compositore Luigi Ranghino, protagonista anche della jam session di sabato 3 dicembre alle ore 18.30.
Per ritrovare l’emozione di un ascolto completo e concentrato, per immergersi in un’esperienza avvolgente e condivisa, abbandonando auricolari, cellulari e frastuono, domenica 13 novembre alle ore 17.30 spazio ai vinili che hanno fatto la storia del rock con il secondo appuntamento di “Ascoltiamo un disco”: in un ideale salotto condiviso, il pubblico sarà invitato a rilassarsi e lasciarsi condurre da Luca De Gennaro attraverso il lato A e il lato B di Tubular Bells di Mike Oldfield, disco del 1973 proveniente dalla sua collezione. Primo album della Virgin Records, Tubular Bells ha occupato per diverse settimane la vetta delle classifiche inglesi e statunitensi del tempo, per la sua originalità, per il talento del suo autore polistrumentista e per la presenza di alcune sue parti nel celebre film L’esorcista di William Friedkin. 
L’appuntamento mensile con Luca De Gennaro, Vice President of Talent & Music dell’area Sud Europa Medio Oriente e Africa di MTV e conduttore del programma rock “Whatever” su Radio Capital, tornerà domenica 18 dicembre, sempre alle ore 17.30, con un altro storico vinile del ‘73: Selling England By the Pound dei Genesis. 
Per conoscere il calendario completo degli appuntamenti e trovare maggiori informazioni su tutte le attività, visitare il sito maremilano.org
Contatti: info@maremilano.org, tel. 02/89058306.