Uno, nessuno e centomila

Venerdì 21 ottobre 2016 dalle ore 19.00 in via Giuseppe Gabetti 15, in occasione della European Freelancers Week 2016, mare culturale urbano invita tutte e tutti a una festa a ingresso libero negli spazi di coworking, con un aperitivo, un gioco e un incontro dedicato ai temi del lavoro, con Elanor Colleoni e Sergio Bologna, in collaborazione con Acta.

Venerdì 21 ottobre dalle ore 19.00 in via Giuseppe Gabetti 15, in occasione della European Freelancers Week 2016, mare culturale urbano ha organizzato in collaborazione con Acta “Uno, nessuno e centomila”, una festa a ingresso libero negli spazi di coworking, per conoscerne nel dettaglio servizi e opportunità. Una serata di divertimento e di incontro, che oltre a un aperitivo con buffet offerto da mare birre e cucina, sarà l’occasione per un confronto sui temi della libera professione, delle nuove forme di organizzazione e del mercato del lavoro contemporaneo, grazie all’intervento di Elanor Colleoni, sociologa e attivista, e Sergio Bologna, consigliere Acta e autore di “New Workforce. Il movimento dei freelance” (Asterios), una guida alla trasformazione del lavoro indipendente negli Stati Uniti e in Europa, Italia compresa. Dati alla mano, si ragionerà sul fenomeno “coworking”, sulla sua proliferazione e sulla natura di questi nuovi luoghi di condivisione della conoscenza e della professionalità.
A seguire prenderà il via LUCIDAMENTE!, un gioco interattivo dedicato al lavoro freelance, attraverso cui mettere “lucidamente” nero su bianco sogni, domande e paure che almeno una volta, dall’apertura della partita iva, hanno attraversato la mente di lavoratrici e lavoratori autonomi. Un momento di messa in comune e di scoperta, per contribuire alla costruzione di una narrazione intorno ai temi del coworking e del freelancing.