Salon du chocolat

In città dal 9 al 12 febbraio

Ritorna in città il Salon du chocolat: quattro giorni dedicati al più goloso degli alimenti, il cioccolato. Il programma è stato presentato dall'assessore Cristina Tajani con Pietro Cerratani, curatore del Salon du chocolat Milano. 
Ernst Knam, Carlo Cracco, Iginio Massari, Davide Oldani, Davide Comaschi, Andrea Besuschio, sono solo alcuni dei nomi dei protagonisti che animeranno i palchi del Salon du chocolat Milano che per l’edizione 2017 si svolgerà presso il MiCo in viale Eginardo (MM Portelllo), 8.400 mq consacrati al “cibo degli dei”.
Quattro giorni dedicati a uno dei simboli del gusto italiano apprezzato nel mondo insieme alla pasta, alla pizza e al gelato: il cioccolato. Una specialità – ha affermato l’assessore Cristina Tajani – che sempre di più si sta affermando nel mercato mondiale grazie al lavoro dei nostri maestri cioccolatai, capaci di unire tradizione artigiana, ricerca, creatività e qualità delle materie prime. Un settore quello del cioccolato che in Italia vale oltre 2,5 miliardi mentre l’export raggiunge i 665 milioni di euro. Dopo il successo della scorsa edizione, insieme agli organizzatori, abbiamo deciso di allungare di una giornata la manifestazione consentendo così a milanesi e turisti di scoprire uno degli appuntamenti più golosi e apprezzati tra quelli ospitati in città.
La novità di questa edizione è la partecipazione dello Chef, ma prima di tutto Maître chocolatier, Ernst Knam. Il Re del cioccolato, in esclusiva per la manifestazione, realizzerà la scultura in cioccolato a tema San Valentino, simbolo dell’evento, che accoglierà gli ospiti al loro ingresso. Ma non solo: in uno stand completamente dedicato di 60 metri quadrati, Knam presenterà anche i nuovi progetti che lo vedranno protagonista nel 2017 e incontrerà i fan e gli appassionati.