TUTTI IN CAMPO

Terminata l’inedita sosta post-vacanze natalizie - infatti per il primo anno anche in Italia, come in Inghilterra, si è scelto di giocare a ridosso delle festività ed effettuare la sosta nella settimana successiva - ricomincia il campionato con un occhio al calciomercato invernale. Se è vero che giocatori e allenatori sono proiettati sul campo alla conquista dei tre punti, è altrettanto vero che le società, e in particolare i direttori sportivi, sono più che mai impegnati a rafforzare le rispettive rose.

Per quanto riguarda il Milan, assorbito il cambio di allenatore -via Montella ecco l’ex di turno sulla panchina, Rino Gattuso - si pensa a racimolare più punti possibile sperando in una pronta risalita che dovrebbe portare a un’entrata se non nell’Europa che conta - dicasi Champions League - almeno in Europa League il prima possibile.La squadra rossonera sarà impegnata in terra sarda contro il Cagliari, domenica alle ore 18 e la probabile formazione potrebbe essere: Modulo: 4-3-3 - Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

Sull’altra sponda del Naviglio la società nerazzurra è decisamente più impegnata nella finestra invernale del calciomercato: raggiunto già l’accordo con il difensore Lisandro Lopez, fresco arrivo, ora si punta al fantasista Rafinha del Barcellona. Tornando al calcio giocato però, domenica sera ore 20,45 l’Inter accoglierà a San Siro una Roma agguerrita e diretta concorrente per un posto in Champions League. Spalletti può sorridere dato il sicuro rientro di Miranda e D’Ambrosio (facile la panchina per lui perché non ancora al cento per cento). A destra quindi i probabili partenti sarebbero Cancelo e Candreva e la formazione plausibile potrebbe essere:

Modulo: 4-2-3-1 - Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Enea Leone