ACCOLTI EMENDAMENTE E ODG PER AGRICOLTURA, ATTIVITA' VENATORIA E MONTAGNA

ACCOLTI EMENDAMENTE E ODG PER AGRICOLTURA, ATTIVITA' VENATORIA E MONTAGNA

 

Dopo l’approvazione del Piano Regionale di Sviluppo, soddisfazione  del Consigliere regionale Barbara Mazzali (FdI)   per  l’accoglimento   degli emendamenti a sua firma  che hanno migliorato in più punti  il testo  originario del Governo. Il Consiglio regionale  ha infatti votato per  gli emendamenti Mazzali  che incidono su importanti  punti che riguardano soprattutto l’Agricoltura, l’attività venatoria e la montagna: più azioni efficaci e risorse adeguate per l’eradicazione delle nutrie; promozione delle tradizionali pratiche agricole di montagna; rivalutazione dell’attività venatoria come antica pratica di approvvigionamento della selvaggina. Approvati anche i due Ordini del giorno presentati dal consigliere Mazzali: il primo impegna il Governo a contrastare lo spopolamento della montagna ponendo in essere politiche differenziate che mirino al mantenimento dei servizi essenziali per chi abita in quei territori: sanità, trasporti, scuole, assistenza agli anziani, manutenzione delle strade e poi rivalutazione del ruolo delle Comunità montane al fine di stimolare gli investimenti in montagna. Il secondo Ordine del giorno  approvato impegna il Governo a potenziare la propulsività dei GAL (Gruppi di Azione locale) che operano prevalentemente con progetti riguardanti la ruralità e utilizzando risorse dell’Unione europea.

“Abbiamo ascoltato i territori - dice Barbara Mazzali, consigliere FDI - “e abbiamo portato in Consiglio la  forza delle aspettative di tanta gente traducendole in principi utili e di buon senso”.

 
Ufficio Stampa FDI