EMA, SOSTEGNO A PETIZIONE COMUNE PER L'ASSEGNAZIONE A MILANO

Prima di mercoledì 16 maggio, giorno in cui andrà in discussione la petizione del Comune di Milano (secondo quanto appena deciso dalla Commissione Petizioni del Parlamento Europeo) è opportuno che anche il Consiglio Regionale si esprima a sostegno del documento presentato dal Comune di Milano. La lettera-appello del presidente Fontana in campagna elettorale era particolarmente incisiva, così come la convinta e costante azione da parte del sindaco Sala, che è stata più volte da noi sostenuta senza alcuna riserva di parte. Adesso, a nuova Assemblea insediata, occorre dare continuità per presentarci uniti davanti all'Europa, chiedendo tutte le opportune verifiche alla situazione creatasi in Olanda, nonché alla sua evoluzione. La petizione online promossa dalla Sinistra sostenitrice del governo uscente era uno strumento politicamente molto debole agli occhi delle istituzioni europee: Regione Lombardia ha adesso il dovere di tentare, pur in una situazione compromessa, tutto ciò che le è possibile per provare a raggiungere questo obiettivo così importante per il nostro territorio e per l'Italia tutta, di cui la Lombardia può essere ancora una volta motore qualificato.

Manfredi Palmeri

Capogruppo Energie PER l'Italia - Regione Lombardia