ABBIAMO RISPOSTO CON I FATTI ALLE POLEMICHE DEL CENTRODESTRA

Dal Comune di Milano la risposta dell'assessore Majorino

Abbiamo risposto alle polemiche e all’immobilità del centrodestra con i fatti ottenendo una soluzione che ci permetterà di gestire l’accoglienza dei profughi in modo strutturale e adeguato. Lavoreremo per rendere la caserma Montello disponibile nel più breve tempo possibile. È una struttura dalle grandi potenzialità che, sono convinto, potrà essere impiegata anche per fare fronte all’emergenza abitativa milanese, divenendo, ad esempio con il campo base di Rho e altri luoghi simili, una strada per dare in poco tempo un alloggio temporaneo a chi perde la casa.
È chiaro – aggiunge l’assessore Majorino – che per affrontare le prossime settimane dando un tetto a tutti come fatto finora, servono due cose: un piano vero a livello nazionale di redistribuzione dei migranti nelle città, con un coinvolgimento molto più forte dei comuni dell'area metropolitana, e la riorganizzazione del sistema complessivo dell'accoglienza. Siamo infatti di fronte a numerose situazioni preoccupanti, affrontate in modo inadeguato, generate da un disordine continuo di flussi interni. In particolare abbiamo centinaia di richiedenti asilo che non restano nelle città a cui sono stati destinati spostandosi, senza controlli, nel resto del Paese e nei centri più grandi come Milano.