Con Caritas una bella esperienza

Integrazione tra anziani e migranti

L’esperienza di volontariato - ha detto l'assessore Majorino - che i sei migranti accolti e seguiti da Caritas stanno facendo questa estate consegnando il pasto a domicilio o facendo la spesa agli anziani assistiti dal Comune è bellissima. Dimostra come la speranza e l’impegno, anziché la paura e il rifiuto, insieme all’assunzione di responsabilità nei confronti di chi ha più bisogno portino in tempi brevi a risultati significativi proprio sul piano dell’integrazione. Dal 24 settembre partiranno in tutta la città le azioni volontarie dei richiedenti asilo impiegati in interventi di cura del territorio, del verde e di aiuto alle persone in difficoltà.