DEDICHIAMOGLI UNA PIAZZA, UNA VIA O UN PARCO.

Ricevimo da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN al Consiglio Regionale della Lombardia
il segue comunicato che pubblichiamo

Ho appreso con dispiacere della recente scomparsa del fondatore della catena di supermercati Esselunga, Bernardo Caprotti. Brillante imprenditore che ha rivoluzionato il mondo del commercio italiano, importando d’oltre oceano il concetto di grande distribuzione. Da sempre amico del made in Italy, ha diretto la sua azienda non solo in base alle esigenze economiche, ma anche celandovi una vera e propria filosofia fondata sul riconoscimento del valore del lavoro e dell’innovazione.  Già in passato Milano aveva voluto insignirlo dell’Ambrogino d’oro, onorificenza che Caprotti aveva rifiutato per umiltà. Per questi motivi ritengo opportuno che il Comune richieda una deroga ai tempi necessari e dedichi quanto prima a questo illustre milanese un parco o una piazza o una via di Milano. 
Riccardo De Corato