INTERROGAZIONE PER CHIEDERE ISPEZIONE SANITARIA

Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia ci ha inviato il seguente comunicato.

Intendo presentare, lunedì 16 gennaio, una interrogazione all'assessore regionale Gallera per chiedere se siano stati registrati o meno casi di tubercolosi nel centro di via Corelli, dove Milano accoglie circa 400 migranti. Intendo tuttavia anche proporre  l'opportunità di un'ispezione dell'Ats di Milano Città presso il centro stesso.
Come diciamo da mesi, le decine di migliaia di richiedenti asilo che passano da Milano e dalla Lombardia pongono anche un problema di carattere igienico sanitario. giorni fa abbiamo sollevato il caso delle malattie veneree e del caso di Aids registrato nel centro La Vincenziana di Magenta, dove da oltre 2 anni ci sono circa 100 m Due igranti. Ma se torniamo alle origini del problema, nel giugno del 2015 io stesso denunciai i 35  casi di scabbia trovati dai sanitari intervenuti al presidio dei profughi in stazione Centrale. Poi ci fu il sospetto caso di malaria. E chissà quante altre malattie. I sindaci, responsabili della sanità, possono emettere un'ordinanza sull'emergenza scabbia e su tutte le altre patologie che richiedono una profilassi. 
Ora, dopo due anni in cui l'ondata migratoria non accenna ad arrestarsi, si dovrebbe procedere anche con la bonifica dei luoghi pubblici, della stazione, della metropolitana e di tutti quei luoghi dove i profughi sono transitati. Ecco perché bisogna fare in fretta e sapere, quanto prima, se ci sono eventuali focolai così da intervenire tempestivamente.
Riccardo De Corato