Milano, 19 dicembre 2017

Voteremo contro la proposta di fideiussione concessa per la prima volta a una Srl... Con l'aggravante che sono state prese decisioni in due tempi sfavorendo nei fatti una pluralità di soggetti. Segno a dir poco e a pensare bene della miopia e dell'incapacità da parte dell'Amministrazione e della mancanza di corretta programmazione. Di fatto si trattano in modo disuguale soggetti uguali e questo non è accettabile.

Hanno anche provato a nascondere l'argomentata e fondata presa di posizione durissima contro il provvedimento, con riserva di eventuali azioni legali, da parte di Assimpredil ANCE, Federabitazione - Confcooperative Lombardia e Housing Sociale Legacoop. 

La risposta che il Sindaco ha delegato agli Assessori è insoddisfacente e tenta persino di essere furbetta, sia quando cita casi analoghi con altre società senza specificare che si tratta di società sportive e non di SPA, sia quando illude che l'atto possa diventare uno standard! Vediamo da qui a fine mandato quanti saranno i casi vicino a quello in oggetto... Avevamo ragione quando abbiamo chiesto ricognizione sui criteri delle fideiussioni e una riflessione ad hoc: adesso si è capito il perché non è stata fatta.

 Manfredi Palmeri

Consigliere comunale liberale di Milano e Capogruppo di Opposizione a Palazzo Marino e Coordinatore Metropolitano di Energie PER l'Italia, in merito alla proposta di fideiussione per una Srl con attività in uno spazio del Comune in via Novara 75