OCCUPAZIONE CENTRO KENNEDY

Così Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia, si è espresso riguardo all'occupazione del centro Kennedy.

Rischiamo quasi di non stupirci più, a fronte delle continue angherie e protervie dei centri sociali e delle cosiddette forze antagoniste di Milano. Oggi tocca al quartiere di Baggio, dove il centro sociale Soy Mendel è tornato ad occupare un'area, dopo le due precedenti occupazioni, in via Cancano e in via Don Gervasini fortunatamente interrotte dalle forze dell'ordine. Questa volta il luogo scelto è il Centro Sportivo Kennedy di via Fratelli Zoia, di proprietà comunale, peraltro recentemente assegnato alla Federazione Italiana Baseball: tutte cose di cui gli antagonisti non si curano neppure, ossia leggi e regole. Vogliamo continuare a essere un valore aggiunto per Baggio, dicono, e l'intenzione è farne uno spazio aggregativo per sport, antifascismo e cultura. Ci sarebbe quasi da ridere, se non ci fosse di mezzo il consueto sfregio alla legalità e la presa in giro di chi, con fatica, osserva scrupolosamente le normali regole del vivere civile.