PROPOSTA RIUNIONE DI MAGGIORANZA

Finora non era mai stata fatta

Ho votato a favore dell'istituzione delle Commissioni consiliari, sia quelle permanenti sia quelle speciali, strumento di lavoro per il Consiglio che deve essere ben consapevole anche della propria attività di indirizzo nei confronti della Giunta. La maggioranza ha una responsabilità supplementare e per essere incisiva occorre che trovi una modalità per far sì che il proprio contributo sia davvero efficace: per questo ho proposto che vi siano delle riunioni di maggioranza consiliare, a partire da quella tra i 7 Capigruppo: a 50 giorni dalle elezioni e a 30 dalla proclamazione non credo che ci sia qualcuno che possa pensare che non sia arrivato il tempo di farla. Confido nella risposta positiva da parte di tutti, senza paura e con la voglia di lavorare insieme per la nostra Lombardia. Ci sono 7 gruppi di maggioranza ed è importante che nella sua azione possa essere presente il contributo di tutti, con punti di riferimento il programma elettorale su cui i lombardi hanno riposto la loro fiducia e il coerente intervento di inizio legislatura del presidente Fontana, che ha offerto tanti spunti di azione politica per rispondere ai bisogni e alle opportunità di questa straordinaria Regione".

Manfredi Palmeri

Capogruppo Energie PER l'Italia - Regione Lombardia