STAZIONE CENTRALE, BENE ARRESTI, MA PREOCCUPANTE AUMENTO DI NOMADI E CLANDESTINI

Riceviamo da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN al Consiglio Regionale della Lombardia il seguente comunicato

Nella mattinata del 19 agosto, nei pressi della Stazione Centrale, sono stati arrestati altri 6 nomadi borseggiatori.  Guardando indietro, anche solo negli ultimi due giorni, il numero di arresti cresce. ? sicuramente un’ottima cosa che siano stati fermati anche questi delinquenti, ma questo non basta a frenare il declino nel quale sta cadendo, ogni giorno sempre di più, la Stazione Centrale. Piazza Duca D’Aosta è diventata un campo profughi, che si estende fino alla zona di Loreto, e che è sempre più teatro di qualsiasi tipo di reato. Spaccio di ingenti quantitativi di droga, stupri e violenze sulle donne, rapine persino ai clochard e borseggi ai turisti e ai milanesi. La situazione è sempre più a rischio, bisogna aumentare il livello di sicurezza e mettere in campo quanto necessario ad arginare la deriva d'illegalità. 
Riccardo De Corato