ALBERO DELLA VITA ALL’IDROSCALO

In previsione dell'arrivo della M4, degli investimenti annunciati da SEA per riqualificare l'aeroporto e dell'interessamento manifestato da un'importante catena di supermercati per un'area non molto distante dall'Idroscalo, si prenda seriamente in considerazione di spostare l'albero della vita - che così tanto è piaciuto ai milioni di turisti in visita ad Expo - nell'area del mare di Milano. Si potrebbero facilmente utilizzare le opere idrauliche installate nell'area espositiva di Rho per rendere ancora più attrattivo il parco dell’Idroscalo. Non merita di essere scaricato dalla Città Metropolitana e da Pisapia che fa spallucce ai vuoti gestionali lasciati dalla legge Del Rio. Questo luogo caro ai milanesi non può essere abbandonato al degrado dopo i recenti fasti. 
Alessandro De Chirico 
Consigliere Forza Italia di zona 7 
Componente Coordinamento Cittadino