VOCE DELLE FORZE POLITICHE

Cento persone a chiedere lo sgombero della Caserma Mameli

“Nonostante la fitta pioggia, eravamo un centinaio tra residenti ed esponenti di Fratelli d’Italia e Lega di fronte alla caserma Mameli occupata dai cosiddetti “Pirati”. Questa occupazione è un oltraggio alla caserma, ai bersaglieri e a tutta Milano.
Abbiamo manifestato, dunque, per chiedere l’immediato sgombero dell’edificio: la questura intervenga in tempi brevissimi. Si potrebbe anche ipotizzare una procedura d'ufficio per risolvere la questione, dal momento che l'occupazione è avvenuta, sia per numero di attivisti sia per strumenti utilizzati, apportando una particolare violenza alle strutture. Esponenti di Fratelli d’Italia e della Lega si sono riuniti di fronte alla caserma Mameli. Con me c’erano il responsabile nazionale Enti Locali ed ex bersagliere del Terzo Carlo Fidanza, il capogruppo in Comune Marco Osnato, il coordinatore cittadino Massimo Girtanner, il coordinatore regionale Paola Frassinetti, il consigliere di zona 9 Massimo Parise e il presidente provinciale di Gioventù nazionale Francesco Quattrociocchi”.
Riccardo De Corato
Vice-presidente del Consiglio comunale di Milano e Capogruppo di Fdi-An in Regione