Polenta tenera alla milanese

Scolare 300 grammi di fagioli borlotti tenuti a mollo in acqua fredda per una notte, metterli in una pignatta di terracotta coperti con acqua e sale e lessarli.

 Far rosolare in un tegame 40 grammi di lardo, mezza cipolla, uno spicchio d'aglio, basilico e prezzemolo con 500 grammi di pomodoro, condire con sale e pepe, continuare a la cottura per una ventina di minuti e unirvi poi i fagioli sgocciolati. In un grosso recipiente, mescolare la polenta con i fagioli salsati e far raffreddare. In tempo utile per servire, tagliare il miscuglio grossi dadi, infarinarli e friggerli ben dorati e croccanti nel padellone, con l'olio abbondante e fumante