I Bagni misteriosi s'aprono all'inverno

I Bagni misteriosi, ovvero l'ex piscina comunale Caimi, ora annessa al Teatro Franco Parenti, si è riaperta per la stagione invernale.

Fino al 31 gennaio 2017, lo spazio (ingresso da via Carlo Botta 18) si trasforma in un villaggio da fiaba, con patinoire galleggiante, Lunarium e prato di neve (sintetica),  vivacizzato da spettacoli, proposte, e tanti laboratori per bambini. È un luogo, che chiede di essere vissuto tutto l'anno.- afferma Andrée Ruth Shammah, direttrice del teatro. -Per ogni stagione ci inventeremo qualcosa. L'idea è che ciò che succede sul palcoscenico dialoghi con quel che succede fuori, creare spazi per esperienze diverse ma connesse. Una piscina all'aperto che diventi punto d'incontro tutto l'anno. Centro dell’allestimento invernale, ideato dalla Shammah, in collaborazione con gli allievi del Workshop di Teatro en Plein Air, è la pista di pattinaggio sull’acqua, unica del suo genere, col corollario di un bistrot all’aperto (riscaldato), di lettini su cui avvolgersi in coperte luminose a sorseggiare vin brulè, o godersi una tintarella di luna, appesa oltre i rami del filare d'alberi.
Gli orari dell’Inverno ai Bagni Misteriosi: dal lunedì al venerdì, 16.30-22.30; sabato, domenica e festivi, 10.00-14.00 (il 24 dicembre, orario ridotto 10.00-14.00; chiusura il 25 dicembre e il primo gennaio) Ingresso a pagamento (5 euro). 
GDB
Teatro Franco Parenti - via Pierlombardo 14, tel. 0259995206 - www.teatrofrancoparenti.it