IL ROCK-BLUES DELLA BILL TOMS BAND AL TEATRO 89

Alla guida della sua formazione, il grande artista americano sarà il protagonista dell’ultimo concerto della rassegna Milano Blues 89, organizzata dall’auditorium di via Fratelli Zoia sabato 17 marzo

L’ultimo e il più atteso appuntamento della stagione : la rassegna Milano Blues 89 si concluderà sabato 17 marzo con il concerto della Bill Toms Band (inizio live ore 21.30; ingresso 10-13 euro) che, per l’occasione, presenterà il nuovo album Good for my Soul, a proposito del quale il leader della formazione ha affermato: «È un buon concentrato di musica rhythm and blues americana». Conosciuto soprattutto come chitarrista solista nei celebri Houserockers di Joe Grushecky (la storica band che ha spesso accompagnato Bruce Springsteen), l’americano Bill Toms ha saputo prendere sempre più le redini di una carriera solista e di un sound figlio del blue collar e della East Coast, unendo storie operaie e di magnifici perdenti a un suono arcigno che abbraccia il blues, il soul e il rock da acciaieria.

Sul palco dell’auditorium di via Fratelli Zoia, Bill Toms sarà accompagnato dal sassofonista Phil Brontz, dal tastierista Steven Binsberger e da due pilastri inamovibili delle sue esperienze italiane ed europee, come Simone Masina al basso e Antonio Perugini alla batteria.

 

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano.

Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org.

Biglietto: 13 euro intero; 10 euro ridotto (convenzioni Arci, Feltrinelli, Socio Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi, under 25, over 65).