L'Inter si riprende la vetta

I nerazzurri battono la Roma di misura nel secondo anticipo di questa 11^ giornata.

Alle 22,40 di sabato la squadra di Mancini si è ufficialmente ripreso il primo posto in classifica battendo 1-0 la Roma, scavalcando proprio i giallorossi, grazie al gol del "pitbull" Medel. Nella Roma non ci sono novità di formazione mentre Mancini preferisce Medel, Jovetic e D'Ambrosio, all'esordio stagionale, rispettivamente a Kondogbia, Icardi e Santon. Dopo appena 17 minuti Brozovic impegna Szczesny, ma la risposta degli uomini di Garcia non si fa attendere: a 5 minuti dall'intervento del portiere giallorosso, viene impegnato anche Handanovic dal tiro di Maicon, sulla cui respinta Dzeko non riesce a concretizzare, facendosi anticipare da Danilo D'Ambrosio che mette in corner. Al minuto 31 arriva il vantaggio nerazzurro: Jovetic serve Medel che dalla lunga distanza (25-30 metri) imbuca il pallone alla destra di Szczesny, che non è apparso irresistibile nell'intervento. Nella ripresa, intorno al minuto 60, Handanovic deve superarsi con quattro interventi di fila: prima il tiro di Salah, poi quello di Pjanic deviato su Murillo che rischia l'autogol evitato dal portiere e poi ancora su Salah. Al 73° Pjanic viene espulso dall'arbitro Rizzoli per fallo di mano; doppio giallo per il bosniaco che è costretto a lasciare anzitempo il campo. Nell'ultimo quarto d'ora le occasioni di Brozovic e Perisic impegnano il portiere giallorosso. 
I nerazzurri, con questa vittoria si riprendono la vetta della classifica sorpassando la Roma di 1 punto, ferma a 23, sorpassata anche dalla Fiorentina, anch'essa a 24 punti come i nerazzurri.
Nel prossimo turno, gli uomini di Mancini affronteranno il Torino in trasferta: i ragazzi di Ventura sono quasi imbattibili in casa quindi si preannuncia una bella partita e soprattutto una gara difficile per i nerazzurri.
Fabio Amoruso