MILAN – GENOA, INTER – NAPOLI: SFIDE CHAMPIONS!

Arriva la ventottesima giornata e porta con sé obiettivi e speranze sempre più importanti.

Il Milan affronterà un Genoa che, con il cambio di allenatore e l’arrivo di Ballardini ha ripreso un buon ruolino di marcia. In previsione della trasferta di Genova, il mister Gattuso confermerà quasi tutto il blocco della formazione che, nonostante la sonora sconfitta in Europa con l’Arsenal, ha garantito punti e gioco in campionato. Per la difesa unico dubbio potrebbe essere Calabria, reduce da un colpo alla gamba. A centrocampo e in difesa formazione tipo con il solo dubbio Kalinic- Cutrone con più possibilità per l’ex fiorentino.

Sul fronte nerazzurro, festeggiati questa settimana i 110 anni dalla nascita con un viaggio nel tempo fatto di video e la presenza di campioni alla Spazio Hangar di Bicocca, ecco il difficilissimo confronto con la vicecapolista Napoli che non vuole perdere terreno dopo il passo falso contro la Roma. L’Inter dal canto suo però deve assolutamente portare a casa punti per continuare a sognare un posto Champions.

Sicuri i ritorni dal primo minuto del centrale difensivo Miranda e del capitano Icardi. Il resto della formazione dovrebbe essere la solita con il cambio dietro le punte, fuori Brozovic ed ecco finalmente dal primo minuto Rafinha, uno dei pochi giocatori di qualità della formazione nerazzurra. In mediana il duo ex fiorentina Vecino -Borja Valero.

Modulo: 4-3-3 - G.Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Borini. Allenatore: Gattuso

Modulo: 4-2-3-1 - Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Enea Leone