MILAN INTER – TIFOSI SUL PIEDE DI GUERRA

Almeno 55 euro per il terzo anello in curva; due anni fa per gli stessi posti bastavano 25 euro

Per assistere al prossimo derby tra Milan e Inter (in programma il 4 marzo) serviranno almeno 55 euro per il terzo anello in curva -  non propriamente il posto più comodo e invidiabile del mondo - fino ad arrivare ai 320 delle poltroncine del primo rosso. Un listino prezzi che muove le critiche di entrambe le tifoserie che, attraverso i social, minacciano di boicottare lo stadio o di non rinnovare l’abbonamento per la prossima stagione.PUBBLICITÀ Un rincaro del 220% ritenuto inaccettabile. “Manco ci fossero Ronaldo e Messi in campo”, questo il lapidario e spietato commento. Ricordiamo però che all’andata in casa dell’Inter il copione non appariva tanto diverso: 50 euro per il terzo anello. Questa rimane comunque una scelta in controtendenza con quanto fatto fino a questo momento dalla dirigenza rossonera: Fassone e soci infatti avevano mantenuto stabili i prezzi, sia dei singoli biglietti (anche per legrandigare già disputate) sia  degli abbonamenti stagionali. Anche i tifosi dell’Inter che non hanno l’abbonamento in Curva Nord,  dovranno aprire il portafoglio il 16 febbraio, quando inizierà la vendita libera, per accaparrarsi un posticino in curva.

Leone Enea