Milan ok. Sconfitta Inter

Inter e Milan hanno trascorso un fine settimana completamente opposto: i rossoneri tornano alla vittoria sul campo del Frosinone, mentre i nerazzurri scoprono di avere dei limiti.

Andiamo con ordine: la 17^ giornata di Serie A si è aperta con l'anticipo di sabato alle 20,45 tra Bologna ed Empoli, i primi venivano da 2 vittorie consecutive, i secondi addirittura da 3; i 3 punti li hanno portati a casa i toscani grazie al gol di Pucciarelli e alla doppietta dell'eterno Maccarone (per i padroni di casa a segno Brienza e Destro). 
Il lunch match ha visto la Juventus vincere per 2-3 sul campo del Carpi: al gol dell'ex Borriello hanno risposto le reti di Mandzukic (doppietta) e Pogba, nel finale ha accorciato le distanze l'autogol di Bonucci. 
Florenzi e Umar fanno tornare la Roma al successo nel match delle 15.
Sempre alle 15 hanno giocato: Fiorentina-Chievo finita 2-0 (gol di Kalinic e Ilicic); Atalanta-Napoli terminata 1-3 (reti di Hamsik, Gomez e doppietta di Higuain).
Alle 18: Torino-Udinese (finita 0-1 grazie al gol di Perica); Sampdoria-Palermo (2-0 con gol di Soriano e Ivan); Frosinone-Milan finita 2-4 grazie alle reti di Ciofani (19°), Abate (50°), Bacca (55°), Alex (77°), Dionisi (84°) e Bonaventura (93°). 
L'Inter invece viene battuta per 1-2 a San Siro dalla Lazio grazie alle reti di Candreva intervallate dall'inutile gol di Icardi. Ennesima entrata killer di Felipe Melo, su Biglia, che si è guadagnato il rosso diretto e ben 3 giornate di squalifica. 
Ora la classifica vede: Inter 36 punti, Fiorentina e Napoli a 35, Juventus e Roma rispettivamente a 33 e 32 punti e il Milan leggermente più staccato a quota 28 punti.
Per la 18^ giornata, che si giocherà, dopo la sosta natalizia, nella giornata dell'Epifania (mercoledì 6 gennaio 2016), consigliamo i seguenti match: Genoa-Sampdoria (che si giocherà il 5 gennaio alle 20,45), Palermo-Fiorentina, Empoli-Inter e Napoli-Torino.
Fabio Amoruso