Poker dell'Inter

Fc Inter forward Jonathan Biabiany celebrates after scoring the lead of 1 to 0 during the Italian serie A soccer match between Fc Inter and Frosinone at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 22 november 2015. .ANSA / MATTEO BAZZI

I nerazzurri rifilano 4 reti al Frosinone nel posticipo della 13^ giornata di Serie A e confermano il loro primato.

Partono forte gli ospiti a San Siro: all'ottavo minuto Soddimo impegna Handanovic che riesce a mettere il tiro dell'attaccante in corner. Intorno alla mezz'ora arriva il vantaggio degli uomini di Mancini: Biabiany ribatte in rete il tiro di Telles respinto dal portiere Leali. Poco prima dell'intelvallo Ljajic ha una buona occasione ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. 
La ripresa si apre con una nuova occasione per Biabiany, che servito da Icardi non riesce a inquadrare la porta. Al minuto 53 Icardi torna al gol grazie all'assist di Ljajic, portando i suoi sul 2-0. Al 60° gli ospiti collezionano una buona occasione con il tiro di Castillo, che però viene messo in corner. Al 69° Biabiany ha ancora un'occasione, ma il suo tiro viene respinto da un difensore. Il 3-0 arriva al minuto 87 grazie al gol di Murillo su assist di Jovetic. Il poker è siglato da Brozovic in pieno recupero, ancora su assist di Ljajic.
I nerazzurri ora sono primi in classifica a +2 su Napoli e Fiorentina e a +3 sulla Roma, e nel prossimo turno faranno visita proprio al bel Napoli di Sarri.
Fabio Amoruso