SANGA CHE CUORE

Un derby brutto, con tanti errori e molti falli da cui esce vittorioso nel finale il Sanga. Carugate si fa scivolare via un successo che sembrava ormai alla portata delle ospiti, nel finale una fiammata di Pozzecco e la grinta di capitan Maffenini regalano una vittoria preziosissima in chiave playoff. Orange che trovano il quintetto ideale nei minuti conclusivi dopo l’uscita per falli di Guarneri e Novati, 4 piccole che mettono in difficoltà le torri avversarie su entrambi i lati del campo, una soluzione interessante che testimonia la versatilità del gruppo a disposizione di coach Pinotti.

> COACH PINOTTI: “Da salvare davvero il carattere e l’agonismo in un finale tutto cuore che ci ha consentito di vincere. Dall’altra parte troppe palle perse, frutto di poca concentrazione ed eccessiva superficialità, aspetti su cui dovevamo fare assai più attenzione. Dobbiamo restare compatti, continuare a giocare con grande voglia e determinazione. Siamo una squadra operaia che costruisce i propri successi soprattutto con un grande e continuo lavoro.”
Il Ponte Casa d’Aste Milano - Carosello Carugate 61 - 60 (20-14, 31-29, 43-48, 61-60)
Tutte le info sul nuovo sito
www.sangabasket.it
Sito:http://www.sangabasket.it