Verso la 4^ giornata

Dopo l'anticipo di ieri tra Sampdoria e Milan, comincia il countdown per i match delle 18 e delle 20,45 di oggi.

Montella torna a sorridere dopo le due sconfitte rimediate contro Udinese e Napoli. A Genova, contro la sua ex Sampdoria, Lapadula è stato preferito a Carlos Bacca; ma è stato il colombiano, entrato a partita in corso proprio al posto dell'ex attaccante del Pescara, a 5 minuti dalla fine, a regalare i 3 punti ai rossoneri. 
Alle 18 di oggi, la Lazio ospiterà il Pescara di Massimo Oddo. Una partita che sembra a senso unico, ma attenzione agli abruzzesi che hanno dimostrato di giocare un buon calcio. Nelle file biancocelesti ci sarà sempre Ciro Immobile a trascinare l'attacco. 
Alle 20,45 il Napoli, forte della vittoria di Kiev in Europa League, grazie alla doppietta di Milik, che ha già fatto dimenticare Higuain, ospiterà il Bologna. Altro match che sembra a senso unico, ma magari le fatiche europee renderanno la partita più equilibrata. 
Alle 12,30 di domani Udinese e Chievo si affronteranno al Friuli: i padroni di casa vengono da una buona vittoria maturata nel finale del match di San Siro contro il Milan, mentre i veneti, nell'ultimo impegno, hanno raccolto un punto casalingo contro la Lazio.
I match delle 15: 
Cagliari-Atalanta; i padroni di casa cercano ancora i primi 3 punti stagionali;
Crotone-Palermo; smebra già un dentro-fuori per la Serie B;
Sassuolo-Genoa; una partita che sarà probabilmente molto piacevole, anche perché i neroverdi sono galvanizzati per il 3 a 0 in Europa League contro l'Athletich Bilbao;
Torino-Empoli con i padroni di casa in cerca di certezze.
Alle 18 il derby d'Italia Inter-Juventus: i nerazzurri hanno l'autostima sotto i piedi vista la sconfitta in Europa League contro l'Hapoel Beer Sheva per 0-2, mentre i campioni d'Italia sono sempre la potenza indiscussa della Serie A, ma in Champions, in settimana, il muro del Siviglia non si è sfondato; solo 1 punto europeo per Allegri. 
Alle 20,45 Fiorentina-Roma: entrambe sono alla ricerca del riscatto dopo i pareggi in Europa League, rispettivamente contro Paok (0-0 in trasferta) e Viktoria Plzen (1-1 in trasferta).
Non ci resta che goderci lo spettacolo!
Fabio Amoruso