PIAZZA ANGILBERTO II PIÙ BELLA E VERDE DOPO IL RESTYLING

Un nuovo luogo di socialità per il quartiere Corvetto con il progetto di Urbanistica Tattica che ha coinvolto anche piazza Dergano

La Milano Green Week ha fatto tappa anche al Corvetto, portando ai cittadini del quartiere una nuova area verde, fruibile, e bella. Ha inaugurato oggi piazza Angilberto II, riqualificata e parzialmente pedonalizzata nell’ambito del progetto di urbanistica Tattica “Piazze Aperte”, realizzato sulla scia del successo di altre città del mondo in collaborazione con Bloomberg Associates e con il supporto della National Association of City Transportation Officials (NACTO) Global Designing Cities Initiative.
Come accaduto sabato scorso in piazza Dergano, anche oggi centinaia di persone hanno dato il benvenuto alla nuova agorà partecipando alle attività organizzate dal Comune insieme alle associazioni: tornei di ping pong e attività sportive, visite guidate, animazione e intrattenimento per grandi e bambini. 
Panchine, fioriere, tavoli, tavoli da ping pong, rastrelliere e una nuova stazione del Bikemi hanno cambiato il volto della piazza, anche grazie al prezioso contributo di cittadini e soggetti privati. La fase di implementazione del progetto per la parte di colorazione è stata realizzata grazie al supporto di Retake Milano insieme ad Ayming Italia, società che ha promosso un momento di team building coinvolgendo i dipendenti in attività di volontariato per il miglioramento della città.
Come per piazza Dergano, abbiamo scelto di rivitalizzare un luogo privo di identità trasformandolo in un'area vivibile e animata da tanti milanesi - anno dichiarato gli assessori Pierfrancesco Maran (Urbanistica, Verde e Agricoltura) e Marco Granelli (Mobilità). - Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questi interventi, possibili in così poco tempo anche grazie alla sinergia tra pubblico e privato. La qualità dello spazio pubblico può cambiare anche di molto la qualità della vita nei quartieri, ed è quello che stiamo cercando di fare in tante aree della città. I prossimi mesi ci aiuteranno a capire le attitudini dei cittadini del Corvetto per decidere se e come rendere la pedonalizzazione definitiva. 
La riqualificazione di piazza Angilberto II, che ha visto anche la realizzazione di un percorso ciclabile in via Comacchio, si inserisce nel quadro di una serie di interventi realizzati o già previsti al quartiere Corvetto, un quartiere vivace e bisognoso di attenzioni. A poca distanza da lì, il prossimo anno Piazza San Luigi, dove in primavera è stata sperimentata con successo la Zona 30, verrà riqualificata con un progetto che porterà nuovi alberi e nuovo verde, aumentando le aree pedonali e fruibili. Poco più a sud, Cascina Nosedo, per lungo tempo soggetta a occupazioni abusive, diventerà il cuore di Openagri, nuovo polo dell’agricoltura innovativa. 
Grazie a un progetto di collaborazione tra l'assessorato al Commercio e alcuni soggetti privati nei prossimi mesi 4 stalli vuoti del mercato coperto di via Ferrara verranno riqualificati e attrezzati per diventare punti di riferimento per i cittadini della zona, con portineria e bacheca di quartiere, book crossing e corsi per grandi e bambini sugli stili di vita sostenibili. In via Barabino 8, inoltre è aperto da alcuni mesi un ufficio dell’assessore alle Politiche Sociali Pierfrancesco Majorino che per alcuni giorni alla settimana ha spostato parte della sua attività dalla sede centrale di largo Treves. Poco più a nord, infine, è stata appena inaugurata piazza Adriano Olivetti, cuore del futuro distretto di Fastweb Symbiosis realizzato da Beni Stabili in via Adamello.
Nell’ambito della Milano Green Week, tra i tanti eventi della giornata, oggi sono stati inaugurati anche il giardino condiviso all’interno del Centro Clinico di San Vittore, realizzato dai detenuti del progetto “Parole in circolo in città”, Cascina Bollate, Comune di Milano, Italia Nostra, Legambiente, Nespoli Vivai e Zack Goodman e l’area verde di via Fratelli Zoia 105, resa finalmente fruibile e decorosa con la sistemazione del verde, la posa di panchine e la realizzazione di un vialetto centrale. La Milano Green Week si chiude domani con tante iniziative diffuse su tutto il territorio.