LE 5 REGOLE DELLA 'SICUREZZA ALIMENTARE' PER VIVERE PIU' SANI

© photo Samuele Gugliada

Sempre più spesso leggiamo notizie di intossicazione alimentare. Può succedere al ristorante, a casa nostra o a casa di amici.

Qualche numero?

I dati riferiti al 2014 raccolti dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) mostrano che nel mondo ogni anno, una persona su 10 si ammala per aver mangiato cibo contaminato e 420.000 persone muoiono per tossinfezioni alimentari.

Anche nell'Unione Europea e in Italia le principali infezioni alimentari, confermando il trend in ascesa dal 2008, con le infezioni da Campylobacter che restano le più comuni, seguite dalle salmonellosi, benché con ordini di grandezza molto diversi, circa 200.000 casi l’anno per la prima e circa 2.000 per la seconda. 

I più colpiti sono i bambini, gli anziani e i malati.

 

Come accorgersi? 

La nausea, il vomito e la diarrea sono i principali segnali, che si possono presentare anche in forma grave nella popolazione più sensibile.

Ma è davvero così difficile essere sicuri di quello che mangiamo? 

Lo abbiamo chiesto al consulente di igiene alimentare e sicurezza sul lavoro  Samuele Gugliada: “Essere sicuri dal punto di vista alimentare non è difficile e può essere anche divertente, l’O.M.S. ci viene in soccorso e ha stilato un insieme di regole da seguire e dei comportamenti da tenere in cucina e nella preparazione degli alimenti per grandi e per piccini. Si intitola ‘Cinque punti chiave per alimenti più sicuri’, la versione in inglese ‘Five keys to safer food’, e lo consiglio ai professionisti, alle casalinghe e ai semplici chef in erba. È molto semplice, di facile lettura ed è un ottimo strumento che utilizzo nei miei corsi h.a.c.c.p.,lo standard delle norme che applicano i professionisti dell’alimentazione per prevenire le contaminazioni alimentari".

 

I 5 punti chiave per alimenti più sicuri. 

 

Prima chiave: Abituatevi alla pulizia

Seconda chiave: Separate gli alimenti crudi da quelli cotti 

Terza chiave: Fate cuocere bene gli alimenti

Quarta chiave: Tenete gli alimenti alla giusta temperatura

Quinta chiave: Utilizzate solo acqua e materie prime sicure

 

VivereMilano insieme a Samuele Gugliada si occuperà di illustrare e approfondire i 5 punti chiave, attraverso 5 articoli che pubblicheremo i prossimi 5 mercoledì alle ore12.00,  svelandovi piccoli segreti della sicurezza alimentare perché possiate essere più consapevoli quando cucinerete o dovrete scegliere un ristorante.



La sicurezza è un affare sia per chi la offre sia per chi ne usufruisce.


Sidran Rebed


Links consigliati:


MANGIARE SICURI SI PUO'


LE 5 REGOLE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE PER VIVERE PIU' SANI


SICUREZZA ALIMENTARE CAPITOLO 1: ABITUATEVI ALLA PULIZIA 


SICUREZZA ALIMENTARE CAPITOLO 2: SEPARATE GLI ALIMENTI CRUDI DA QUELLI COTTI


SICUREZZA ALIMENTARE CAPITOLO 3: FATE CUOCERE BENE GLI ALIMENTI


SICUREZZA ALIMENTARE CAPITOLO 4: TENETE GLI ALIMENTI ALLA GIUSTA TEMPERATURA


SICUREZZA ALIMENTARE CAPITOLO 5: UTILIZZATE SOLO ACQUA E MATERIE PRIME SICURE

I cinque punti chiave dell'OMS per alimenti più sicuri . Video del Ministero della salute