APPROVATO IL DOCUMENTO DI VARIAZIONE DELL’ASSESTAMENTO DEL BILANCIO FINANZIARIO

Il Consiglio comunale, con 28 voti a favore e 7 contrari, ha approvato la delibera di Programmazione 2018/2020, - Variazioni di assestamento di Bilancio finanziario e verifica degli equilibri di bilancio - Ricognizione dello Stato di Attuazione dei Programmi. Il documento attesta l’equilibrio del bilancio comunale e il rispetto degli obiettivi di finanza pubblica.

In particolare, la manovra prevede un incremento di entrate per la parte corrente (derivata anche dai maggiori dividendi di A2A e Sea) che consentirà di destinare fondi - non previsti in preventivo - all’implementazione dei sistemi informativi del Comune. Per quanto riguarda la parte in Conto capitale, grazie ai contributi per costruire, maggiori risorse andranno agli arredi per le scuole.

Tra le maggiori spese, una voce rilevante è rappresentata dai 20,33 milioni di euro appostati per l’estinzione anticipata dei mutui contratti con Cassa Depositi e Prestiti: manovra che la Giunta ha deciso di effettuare per poter beneficiare di un contributo statale di oltre 3 milioni di euro a copertura delle penali e che consentirà di generare un risparmio di spesa sui prossimi esercizi di circa 1,3 milioni di euro.