SERVIZI DI CONTROLLO E SOCCORSO ALL'IDROSCALO

Con il Nucleo Sommozzatori Polizia Locale. Dal 16 giuno il Nucleo sommozzatori della Polizia Locale di Milano vigilerà sulla sicurezza del bacino dell’Idroscalo.

Dal 16 giuno il Nucleo sommozzatori della Polizia Locale di Milano vigilerà sulla sicurezza del bacino dell’Idroscalo. È il frutto di un accordo tra il Comune di Milano e la Città Metropolitana, che gestisce il parco dell’idroscalo. Il nucleo sommozzatori, che attraverso accordi e convenzioni ha già operato all’idroscalo anche negli anni precedenti, avrà il compito di tutelare la sicurezza sia di coloro che praticano attività sportive sia di tutti i frequentatori del bacino. 
In particolare garantirà quotidianamente il presidio della zona balneare davanti alla spiaggia est e la vigilanza su tutto lo specchio d’acqua, facendo rispettare il divieto di balneazione, laddove previsto.
Il servizio sarà attivo ogni giorno fino al 26 agosto e vedrà un potenziamento di personale nel week end, quando il parco è maggiormente frequentato. Le spese saranno divise equamente tra il Comune di Milano e la Città Metropolitana per una cifra stimata di circa 19mila euro ciascuno.
“Da sempre l’idroscalo è considerato il mare dei milanesi - ha commentato la vicesindaco Anna Scavuzzo - che in centinaia, grandi e piccini, lo affollano nel week end per rilassarsi nel verde, per prendere un po’ di sole o per fare sport acquatici. A loro abbiamo pensato quando abbiamo stipulato questo accordo, perché possano divertirsi in completa sicurezza".