GLI APPUNTAMENTI DEL 16 MARZO DELLA MILANO DIGITAL WEEK

Termina domenica 17 marzo la seconda edizione della Milano Digital Week

Sabato 16 marzo

Alle ore 11:00 presso l’Acquario Civico di viale Gadio 2, Lorenzo Lipparini (Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data) presenta l’iniziativa “Open Data. Istruzioni per il (RI)uso”, un’occasione per presentare gli ultimi sviluppi in materia di dati e trasparenza del Comune di Milano. Alle ore 16:00 presso la Palazzina Liberty di largo Marinai d’Italia 1 interverrà alla presentazione del libro “Ludocrazia”, di Gianluca Sgueo.
Sempre alle ore 11:00 presso BASE Milano, in via Bergognone 34, l’assessore Laura Galimberti (Educazione e Istruzione) prenderà parte alla tavola rotonda dal titolo “#ZEROBULLISMO - Campagna di sensibilizzazione al cyberbullismo” e alle ore 15:00 presso la Sala Conferenze di Palazzo Reale, in piazza del Duomo 12, introdurrà l’incontro “Giocare è un diritto: come garantirlo tra device digitali e giochi in scatola”.
A partire dalle ore 11:00 presso il Milano Luiss Hub For Makers And Students di via Massimo D'azeglio 3,  l’assessore Cristina Tajani parteciperà al “Manifattura Milano Camp”. L’evento ospiterà l’Official Arduino Day 2019, appuntamento annuale della comunità mondiale di Arduino, con un focus sulle tecnologie open per la manifattura 4.0. 
Alle ore 18:00 presso la Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4, l’assessore Roberta Cocco (Trasformazione digitale e Servizi civici) parteciperà all’incontro “Io, Robotto. Così ho insegnato ad Alexa a parlare italiano. Lo sviluppo della personalità di un'intelligenza artificiale”.