INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA: ACQUATECTURE

Giovedì 20 settembre, ore 18 - Centrale dell’Acqua Via Cenisio, 39 Milano

Ecco una mostra, a cura della associazione H2O, che “mette in mostra” le case dell’acqua del futuro: ricoperte di verde o con i muri trasparenti, a forma di brocca oppure con le sembianze di una molecola. Tutto questo è Aquatecture, sintesi di una nuova creatività ed eticità che mette al primo posto il tema della distribuzione gratuita e sostenibile dell’acqua. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 30 novembre con ingresso gratuito.

L’associazione no profit H2O - Milano nata a Milano nel 2005, ha come scopo lo studio, la promozione, l’organizzazione di mostre, seminari, workshop, pubblicazioni e quant’altro che avvalori e stimoli lo sforzo collettivo di tutela e salvaguardia di una risorsa naturale come l’acqua, essenza della vita. É attraverso la cultura dell’ambiente che il progetto H2O - Milano diventa cultura del progetto e usando il linguaggio del design presenta proposte per far fronte a una emergenza mondiale mobilitando una categoria professionale “di creativi” formata da architetti, grafici e designer che affrontino in ambiti diversi questa problematica. Partendo dalla considerazione che il legame  tra l’attualità, il vivere quotidiano e la professionalità dei progettisti è strettissimo, ha preso vita  la campagna didattico - formativa a più livelli “Water = Life” che si sviluppa sia attraverso una modalità comunicativa che unisce immagine e informazioni, sia attraverso il linguaggio del prodotto che oggi deve essere caratterizzato da un’alta qualità contenente il bello, ma anche attraverso l’innovazione in termini di scenari, di interculturalità, di tecnologie a basso impatto ambientale, di materiali riciclati e riciclabili. Tutto questo per garantire non solo la democraticità del design ma soprattutto per ribadirne la sua sostenibilità nell’uso limitato delle risorse naturali diventando cosi il nuovo status symbol del terzo millennio.
Al termine dell’inaugurazione sarà servito un aperitivo
Cinzia Gelati
Responsabile Ufficio Stampa