INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA

L’italiano, che discende dal latino volgare, occupa il 21 posto nell'elenco del numero delle persone che lo parlano

L’italiano, che discende dal latino volgare, occupa il 21 posto nell'elenco del numero delle persone che lo parlano. È la lingua ufficiale in Italia ed è una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea, della Svizzera, di San Marino, del Vaticano e dell’Ordine di Malta. È diffuso anche nelle aree di immigrazione italiana, come Stati Uniti e Argentina. È una lingua tra le più studiate al mondo. Storicamente è basata sul fiorentino letterario usato nel Trecento. In città esistono varie scuole per imparare la lingua italiana con corsi di italiano per stranieri. Il Comune di Milano ha creato una piattaforma interattiva nel sito www.Milano.Italianostranieri.org , che raccoglie tutta l’offerta dei corsi di italiano, nell’area milanese. Da marzo 2012 è in vigore l’Accordo Integrazione, in base al quale occorre possedere una conoscenza a livello A2 della lingua italiana per il rinnovo del permesso di soggiorno. La mappa on line del COMUNE DI MILANO permette di orientarsi all’interno dei numerosi corsi, offerti dalla città, sia come livello sia come costi. Quelle scuole che non sono ancora “mappate”, possono mandare la loro offerta formativa alla mail info@italianostranieri.org 

www. Milano.italianostranieri.org si inserisce in un più vasto progetto di un Centro per le Culture Migranti del Comune di Milano in cui confluiscono i servizi e gli sportelli, dedicati ai cittadini stranieri, affiancati da incontri ed appuntamenti culturali, insieme al Terzo Settore. Il portale è finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, direzione generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione.