LA GIUNTA DELIBERA L’AUMENTO DI CAPITALE DI MILANOSPORT

Tredici milioni per garantire la gestione degli impianti e i servizi ai cittadini

Portare avanti il piano di investimenti destinato alla riqualificazione degli impianti sportivi in gestione e continuare a garantire ai cittadini l’accesso più ampio possibile alle attività sportive grazie all’applicazione di tariffe stabilite in una logica sociale. Con questi obiettivi la Giunta comunale ha deciso oggi, esaminando favorevolmente la relativa delibera, di aumentare di 13 milioni di euro il capitale sociale di Milanosport S.p.A., la società interamente partecipata dal Comune di Milano. La delibera passa ora all’esame del Consiglio comunale.

Milanosport S.p.A è attualmente affidataria, in regime di in house providing, della gestione di 23 impianti di proprietà del Comune di Milano, all’interno dei quali gestisce servizi sportivi e ricreativi, organizzando corsi di istruzione e di addestramento per le varie discipline. Per quanto riguarda le tariffe per l’accesso agli impianti e ai corsi, Milanosport è tenuta ad applicare quelle stabilite dal Comune che le determina non in funzione di una logica di mercato, ma nell’ottica di favorire l’accesso dei cittadini al sano esercizio dello sport, inteso come valore sociale per lo sviluppo della persona. Le linee di indirizzo varate dalla Giunta permettono di consolidare l’attività caratteristica di Milanosport sugli impianti e di lasciare invariato l’organico a tutela dei lavoratori.