SOLIDARIETÀ ALLA CONSIGLIERA DE MARCHI

“Esprimo solidarietà e vicinanza alla consigliera comunale Diana De Marchi, minacciata per quello che diceva durante la sua partecipazione a una trasmissione televisiva. È triste quando i toni violenti e le minacce verbali si sostituiscono al dibattito civile. Quanto è accaduto alla consigliera De Marchi ci obbliga a non abbassare mai la guardia e a non dare mai per scontati e acquisiti diritti fondamentali quali la libertà di espressione e il rispetto dei principi democratici”. 
Così il presidente del Consiglio comunale, Lamberto Bertolé.