APPROVATE LE LINEE DI INDIRIZZO PER IL PROGETTO “MICROPISCINE”

Strutture scolastiche fruibili grazie ai corsi organizzati in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto

Approvate le linee di indirizzo per la stipula di una convenzione tra il Comune di Milano e la Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.) per la realizzazione di un progetto di gestione delle micropiscine inserite in cinque plessi scolastici di proprietà del Comune di Milano.
Con questo protocollo, della durata triennale, il Comune intende favorire e promuovere corsi di nuoto svolti da istruttori in possesso di titolo di studio rilasciato dalla Facoltà di Scienze Motorie oppure in possesso dello specifico brevetto F.I.N., prevedendo un rapporto di un istruttore per allievo, nel caso di bambini disabili gravi, e un rapporto massimo di un istruttore per dodici allievi negli altri casi.
“Promuovere lo sport nelle scuole è un investimento sociale di primaria importanza - ha dichiarato l’assessore al Turismo, Sport e Qualità della vita Roberta Guaineri - per la sua funzione sociale, culturale, di integrazione e quale requisito fondamentale per una corretta crescita dei bambini e per trasmettere loro l’importanza di un sano stile di vita”.
“Avere una piscina all’interno della propria scuola è un valore aggiunto incredibile per i bambini e i ragazzi che la frequentano e la presenza di istruttori altamente qualificati non può che incrementare questo valore, migliorando l’offerta formativa - ha dichiarato l’assessore all’Educazione e Istruzione Laura Galimberti. - Per questo ringrazio davvero la Federazione Italiana Nuoto per essere con noi in questo progetto. Sarebbe bello ora mettere in rete le scuole dei quartieri interessati per capire se e come è possibile estendere questa preziosa opportunità anche agli alunni di altri plessi della zona”.
Le spese che saranno sostenute dalla F.I.N. verranno liquidate direttamente dalle Direzioni scolastiche coinvolte, con un importo che potrà variare da tre a 3,80 euro ad alunno, a lezione, in funzione del numero delle iscrizioni.
Queste le scuole coinvolte nel progetto “Micropiscine”: Istituto Scolastico Pietro Micca di via Gattamelata 35, Istituto Scolastico F.S. Cabrini di via Forze Armate n. 65,  Istituto Scolastico Nazario Sauro di via Vespri Siciliani 75, Istituto Scolastico Tommaso Grossi di Via Monte Velino 2/4, Istituto Scolastico Leonardo da Vinci di Piazza Leonardo da Vinci 2.
Nello scorso triennio i corsi di nuoto hanno riscontrato un successo notevole da parte del corpo docente, nonché degli alunni e dei genitori, con un numero di alunni coinvolti pari a 8.335, con 358 classi coinvolte e 135.746 presenze, con una media di alunni per classe pari a 23,28.