DEMOLIZIONE DEGLI ABUSI DELL’EDIFICIO DI VIA ISIMBARDI

Milano, 31 mag. (askanews) -........Assessore Maran

Il Comune interviene in supplenza del privato per ripristinare decoro, sicurezza e legalità

Partirà nei prossimi giorni di novembre la demolizione da parte dell’Amministrazione comunale degli abusi edilizi dello stabile di via Isimbardi angolo via Palmieri. L’edificio, un tempo adibito a laboratorio a uso terziario, era stato trasformato dalla proprietà in piccoli appartamenti attraverso interventi illeciti che impedivano tra l’altro l’accesso a 15 box sotterranei regolarmente affittati ai cittadini della zona.
Il Comune interverrà per ripristinare le condizioni iniziali dell’edificio, demolendo la scala esterna e i soppalchi e riaprendo il portico e le griglie di aerazione per consentire il riutilizzo in sicurezza del parcheggio sotterraneo.   
Lo scorso maggio l’Amministrazione aveva avviato la procedura di esproprio dell’immobile contro la quale la proprietà ha fatto ricorso al Consiglio di Stato. La sentenza ha annullato l’acquisizione ma non l’ordinanza di demolizione degli abusi emanata dal Comune nel 2016.
“In attesa del pronunciamento nel merito della sentenza - ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran - interveniamo per ripristinare il decoro, la sicurezza e la legalità dell’edificio”.