Sesto San Giovanni, raid neofascista alla sede di Rifondazione Comunista

Roggiani: "Solidarietà, Sesto non si piega ai fascisti"

"Difficile non legare il vigliacco imbrattamento neofascista alla sede di Rifondazione comunista con la battaglia che tutte le forze democratiche del territorio stanno conducendo per impedire la concessione della sala pubblica "Spazio Arte" al movimento estremista di Casapound. Solidarietà al Segretario e a tutti i militanti dei circolo per il vile oltraggio ricevuto, ancora più indegno perché avvenuto nella città simbolo della Resistenza e della lotta partigiana. Sesto San Giovanni non si piegherà mai ai fascisti, lo sappiano questi signori".
Così la segretaria metropolitana del PD, Silvia Roggiani, esprime un messaggio di solidarietà al circolo di Rifondazione Comunista di Sesto San Giovanni, le cui bacheche sono state imbrattate con croci celtiche, svastiche, e scritte che rivendicano una presunta 'zona nera'

Antonella Tauro 
Ufficio stampa PD Milano 
www.pdmilano.eu